Mike Tyson esclude il ritorno sul ring: “Non era così che me l’aspettavo…”

Volevo che fosse qualcosa di divertente, l’ho fatto per divertirmi. Alcune persone, però, l’hanno portato ad un altro livello ed è diventata una questione economica. È lì che il divertimento è finito”. La leggenda dei pesi massimi Mike Tyson torna a parlare del suo futuro, chiudendo ad un eventuale ritorno al pugilato.

Negli ultimi tempi, la voce di un possibile ritorno di Iron Mike all’attività si era fatta sempre più insistente, anche per via del match di esibizione disputato contro l’ex campione Roy Jones Jr. nel novembre del 2020, chiusosi in parità. Per Tyson, si era paventata la possibilità di un altro match d’esibizione, stavolta contro la star di YouTube Logan Paul. In un recente episodio del podcast di Nelk Boys, però, il pugile ha raccontato di aver ricevuto un’offerta di 100 milioni di dollari, prontamente rispedita al mittente, per tornare a combattere. All’origine del rifiuto, sempre secondo Mike Tyson, ci sarebbe una gestione degli eventi non apprezzata.

Sai cosa sarebbe stato interessante? Credo lo sarebbe stato di più affrontare Jake, il più giovane dei due. In realtà non sono nemmeno troppo interessato a queste cose, all’inizio era solo un qualcosa fatto per divertimento. Se fosse accaduto in un altro momento, magari nel caso in cui fossimo stati entrambi in attività, allora sì che sarebbe stato bello. Ma ora la faccenda si è totalmente stravolta ed ha preso un’altra piega. Non è andata come speravo”.

L’ex campione ha quindi continuato nel suo affondo, togliendosi qualche sassolino dalla scarpa. “Ogni volta è la stessa storia, prima dicono che mancano dieci mesi, poi diventano dodici e infine tredici. Manca sempre qualcosa. È come se volessero offrirmi al migliore offerente… E intanto io perdo massa muscolare. E bada bene che ci sono dei ragazzi che mi affronterebbero per 100 milioni di dollari. L’ho già detto: la prima volta era per divertirmi, poi qualcuno gli ha dato una connotazione diversa ed è diventata tutta una questione economica. È in quel momento che la cosa non mi va giù. È sparita la magia del divertimento e non credo che farò più cose del genere”.

A dar manforte ad Iron Mike è arrivato l’onnipresente volpone di Dana White, anch’egli ospite al podcast, che ha sottolineato di essere d’accordo nel non voler vedere di nuovo combattere Tyson. La risposta di Tyson ha comunque lasciato un seppur minimo barlume di speranza nei sogni dei nostalgici: “No, non credo che lo farò. Anche se non si può mai dire”.

Photo Credit: fanpage.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *